Primi piatti in libertà

Per noi celiaci il primo piatto è croce e delizia. Molte volte ci propinano riso o spaghetti come se non vi fossero altre  soluzioni. Non dico di addentrarvi nel  tunnel del complicato, ma attualmente in commercio si trovano varietà di formati e farine che ci permettono di gustare primi diversi soprattutto gustosi e fuori dalla solita routine.

 

Penne gamberi e okra

Tortelloni ricotta e spinaci al geleè di vinsanto e formaggio di fossa

Risotto ai porcini con foie gras di merluzzo

Fusilli di lenticchie rosse in crema di soia e curcuma

Minestra di grano saraceno e ceci al timo selvatico

 

 

buy neurontin overnight Penne gamberi e  can i buy Lyrica online okra

  • Penne gr  280
  • Gamberi puliti 12
  • Baccelli di okra 8
  • Pomodori Pachino 12
  • Cipolla bianca 1
  • Sale,pepe curry  qb
  • Brodo di pesce

 

cheap Neurontin online Procedimento:

Preparare un buon brodo di pesce con teste di pesce (regalate dal pescivendolo) ,carota, aglio qualche grano di pepe, gambi di prezzemolo e scorza di limone.Mettere a soffriggere la cipolla ,tagliare a rondelle l’okra, spuntandola risulterà un pò viscosa ma è la sua caratteristica. Aggiungere un pò di brodo, non deve cuocere più di 15 minuti ,un minuto prima aggiungere i pomodorini tagliati a metà sale, pepe, curry, se troppo asciutta aiutarvi con il brodocuocere la pasta colarla, saltarla nel sugo aggiungendo i gamberi spolverare di prezzemolo e servire.

 

Tortelloni ricotta e spinaci al geleè di vinsanto e formaggio di fossa

  • Tortelloni ricotta e spinaci gr 300
  • burro  gr 40
  • Formaggio di fossa gr 100
  • Geleè di vinsanto gr 60 circa
  • Sale pepe qb

 

Procedimento :

Mettre a cuocere in acqua salata  i tortellli ,scolarli  e passali nel burro spumoso aiutandovi con un pò d’acqua di cottura , poi aggiungendo 1    cucchiaio di formaggio grattugiato fine,devono risultare cremosi .Porli su un piatto, su ognuno mettere un pò di geleè e scaglie di fossa una grattata di pepe e servire.

 

Risotto ai porcini e foie gras di merluzzo

  • Riso  Carnaroli  gr 240
  • Brodo di porcini(funghi ,secchi ,pepe ,aglio in camicia ,gambi di prezzemolo)
  •  cipolla tritata 1\2
  • Olio extravergine sale pepe qb

 

Per i funghi

 

  • Funghi porcini gr 400
  • burro gr 30
  • spicchio aglio 1\2
  • prezzemolo gr 40
  • Sale pepe qb
  • Per finire fegato di merluzzo nel suo olio gr 150

 

Procedimento :

Stufare la cipolla nell’olio unire il riso,farlo tostare e mescolarlo ad ogni aggiunta di brodo fino a cottura.Saltare i funghi porcini nel burro aggiungendo aglio e prezzemolo ,aggiungere il tutto al riso, togliere dal fuoco e mantecare con metà fegato e 4 cucchiai del suo olio.mettere su ogni porzione dei pezzettini di fegato e servire.

 

Taglitelle alla salsiccia in nido di portobello

  • Tagliatelle 4 matassine
  • Salsicce
  • Pomodori maturi 5
  • Cipolla rossa 1
  • Sale e pepe
  • Prezzemolo
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio etrav.qb
  • Teste di funghi portobello 4 abbastanza grandi

 

Procedimento :

Pulire i funghi avendo cura di non romperli, condirli con aglio un pò di prezzemolo tritato ,sale olio, cuocerli in forno 15 minuti o se preferite alla piastra 5 minuti per lato. Dopo metterli da parte, stufare la cipolla in olio aggiungere le salsicce sminuzzate, i pomodori spellati e tagliati a dadini portare a cottura aggiustare di sale e pepe; cuocere la pasta in acqua salata  passarla nel sugo .mettere i funghi nel centro di ogni piatto porvi sopra ognuno le tagliatelle arrotolate aiutandovi con un mestolo e forchettone spolverizzare di prezzemolo e servire.

 

Fusilli di lenticchie rosse in crema di soia e curcuma

  • Fusilli di lenticchie rosse gr 200
  • Yogurt di soia al naturale gr 250
  • Curcuma  1 bel cucchiaio
  • Erba cipollina fresca tritata gr 10
  • Sale pepe olio qb

 

Procedimento:

Prendere lo yogurt, condirlo con sale, pepe ,curcuma ,erba cipollina e olio emulsionarlo bene e disporlo sul fondo di ogni piatto,cuocere la pasta in acqua salata ,condirla con olio ditribuirla nei piatti preparati , spolverizzare di erba cipollina e servire.

 

Minestra di grano saraceno e ceci al timo selvatico

  • Minestra di grano saraceno 8 cucchiai
  • Ceci bio in scatola o in vetro  gr 500
  • Salvia 6 foglie
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale pepe olio buono qb

 

Procedimento:

Tritare la salvia con aglio, metterli in una pentola con olio ,appena comincia a sfrigolare aggiungere i ceci scolati lasciarli insaporire  aggiungere poi 4 volte del barattolo vuoto di acqua ,aggiustare di sale ,pepe  e appena  bolle calare la pastina e portare a cottura mettere le foglioline di timo, disporre poi in 4 fondine ,dare poi un giro d’olio buono   di pepe grattato freso e buo appetito!!!!!!!

 

Autore dell'articolo: sveva crieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *