Ultimo pesce d’aprile !Si a cena però….

see Una cena a base di pesce ottima da preparare anche in anticipo !!!!!!! Rimarranno solo piccole cose da terminare  in poco tempo così da potesi godere al pieno la compagnia di chi vuoi tu…..

get link Per cominciare  facili antipasti

 

Mousse di Storione

Potrete preparare anche il giorno precedente al consumo,basta frullare uguale quantita di storione con ricotta di mucca,scorza di limone aggiungendo un tritato al coltello di   foglie di un rametto di rosmarino 80 gr di pinoli tostati e 50 gr di uvetta passa,mescolare bene il tutto regolando di pepe e se necessario sale ,porre tutto  in frigo e al momento di servire decorare con qualche pinolo chicco d’uvetta.

Puntarelle con salsa all’acciugha e gamberi

Innazitutto preparare la salsa all’acciugha con tre acciughe salate private della lisca,uno spicchio d’aglio mezzo bicchiere d’0lio porre il tutto al fuoco dolce non deve friggere ma scaldare piano piano fino a formare una cremina,tritare del prezzemolo al coltello e aggiungerlo a freddo mettere da parte,cuocere a vapore delle code di gambero e farle freddare,preparare le puntarelle,mezzora prima di servire assemblare tutti gli ingredienti mescolando bene.PS:Anche questi si possono preparare il giorno prima,per poi unirli il giorno dopo!!!!

Poi un’insalata di pasta di mare……..

Insalata di pasta allo scoglietto

  Questa insalata di  pasta è veramente gustosa e anche di ottimo effetto!!!

Cuocere della pasta corta lasciandola al dente! mettere su una pirofila ben stesa passata con olio di semi di girasole a freddare,scottare cozze e vongole con uno spicchio d’aglio  olio e prezzemolo,sgusciare e metterle da parte con un po di brodo di cottura filrato,prendere dei pomodori pachino sott’olio colarli bene,aggiungevi un cucchiaio di capperi tritati al coltello,aggiungere un ‘aglietto fresco fine,fine prezzemolo tritato ,il succo di mezzo limone,unire tutti gli ingredienti preparati alla pasta girare bene se necessario aggiungere un filo d’olio di girasole(perchè in frigo non ghiaccia) una spolverata di pepe bianco,porre in frigo fino al momento di servire

Un piccolo secondo

 

Turbanti di platessa con agretti e carciofi

Filetti di platessa spellati ,sale pepe una farcia frullando.tonno sott’olio,una manciata di capperi,prezzemolo aglio pangrattato una noce di burro,fare degli involtini con la platessa spalmando  l’interno con il ripeno prerato,cuocerli avvolti nella carta pellicola ad uno ad uno a vapore,lasciarli  freddare.Lessare gli agretti e i carciofi in acqua salata e condirli con olio  e limone .Servire il tutto insieme se volete accompagnato  anche con della salsa maionese.

In questo menù non ho inserito un dessert,perchè vi aggiungerei semplicemente del sorbetto al limone o della  frutta fresca o macedonia con foglioline di menta!!!

 

Autore dell'articolo: sveva crieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *